17 maggio 2016


Come preannunciato nel corso dell’evento per la Giornata mondiale dell’emofilia del 21 aprile scorso a Milano, Fondazione Paracelso ha avviato nuovo progetto: Human Power.

L’idea nasce dopo la maratona di New York dello scorso novembre; corsa e portata a termine da 5 atleti emofilici, di cui alcuni protesizzati. Visto l’entusiasmo creatosi dopo questo importante avvenimento abbiamo deciso di avviare il progetto Human Power che ha come obiettivo la promozione dell’attività fisica tra persone emofiliche e tra coloro che vivono a stretto contatto con loro: famigliari, medici, amici, personale delle organizzazioni vicine ai pazienti.

In cosa consiste il progetto? Attraverso una app gratuita – Strava – si può entrare a far parte del Paracelso Human Club, un gruppo che ha come obiettivo la passione della corsa e/o della camminata veloce. Attraverso la app sarà possibile condividere gli allenamenti, confrontarsi sui tempi, valutare i miglioramenti di ognuno ed entrare in contatto con altri appassionati nella diverse regioni d’Italia. Il Gruppo potrà anche partecipare a eventi podistici, in modo da condividere non solo la passione ma anche lo sforzo e il sudore.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra Fondazione Paracelso e HML, l’azienda che ha fornito le calzature tecniche per i nostri atleti alla maratona di New York, e che ha prodotto una scarpa dedicata al power walking: la comminata sportiva veloce, una disciplina con grandi benefici fisici, equiparabili a quelli della corsa, ma che non sovraccarica le articolazioni, rendendola ideale per le persone emofiliche o con protesi articolari.

Per ogni paio di scarpe venduto in Italia sarà destinata una quota a Fondazione Paracelso: 12,50 € se acquistate online e 3 € se acquistate in negozio.

E il costo è paragonabile a quello delle “marche” più conosciute.

Evidentemente l’acquisto delle scarpe non vincola alla partecipazione al Paracelso Human Club, ma vuole essere un modo per aiutarci a sostenere Fondazione Paracelso e per diffondere l’idea che un paziente emofilico non è un malato, ma una persona che può svolgere attività fisica come chiunque.

Buona corsa – o meglio buona camminata veloce a tutti!


 

Clicca per iscriverti al Club

 

Clicca per vedere le scarpe


Compila i campi e iscriviti alla nostra newsletter!
Cognome
Nome:
Email:
Paziente
Parente
Medico
Altro

Fondazione Paracelso Onlus - Via Veratti 2 - 20155 Milano - Tel +39 02 33004126 - privacy - credits