8 settembre 2015


Bentornati a tutti!

Dopo le meritate vacanze estive eccoci qua pronti a ricominciare un nuovo anno con tante iniziative vecchie e nuove. Il riposo estivo ci ha dato la carica per riprendere il lavoro con l’impegno e la passione di sempre.

Come forse alcuni di voi avranno potuto leggere sulla pagina Facebook di Fondazione Paracelso, nel corso del mese di agosto ci sono giunte alcune importanti notizie: il 12 agosto avevamo inviato in Zambia un grande contenitore di polistirolo contenente i reagenti necessari al corretto funzionamento del laboratorio e che sono necessari per verificare l’efficacia del trattamento sui pazienti. Dopo un “soggiorno” in dogana particolarmente lungo, il 4 settembre scorso gli amici dell’Haemophilia Foundation of Zambia sono venuti finalmente in possesso dei reagenti, e oggi il laboratorio può funzionare regolarmente. Buon lavoro!

Sempre dal “fronte” internazionale, alle fine di agosto sono arrivate in Afghanistan 200.000 unità di fattore VIII e 100.000 di fattore IX a disposizione dei pazienti afgani che avevamo inviato agli inizi di agosto. Un altro risultato che permette agli emofilici del paese asiatico, martoriato da una guerra infinita, di poter essere trattati.

Nel corso del mese di agosto abbiamo anche rifatto il look alla nostra foresteria, per renderla più accogliente per i pazienti - e per i loro parenti - che avranno necessità dei soggiornare a Milano nei prossimi mesi. Il comfort e l’accoglienza sono infatti indispensabili nei momenti difficili lontano da casa.  

E adesso alcune anticipazioni sulle iniziative dei prossimi mesi.

Il 13 ottobre Fondazione Paracelso sarà presente a Milano Expo 2015, con un evento in Cascina Triulza – la sezione di Expo destinata alle Onlus – a partire dalle ore 18.30 per un incontro sul tema dell’accesso alle cure e ai farmaci. Partendo da alcune considerazioni di “casa nostra” sulle difficoltà di avere una sanità uguale per tutti, si vuole affrontare il tema dell’accesso alle cure in quei paesi dove l’emofilia, al pari delle altre malattie rare, non sono certo il primo problema e dove le possibilità di essere curati sono ristrette a un’esigua élite di persone. Un tema che chi ci segue sa che ci sta molto a cuore, ma di cui vogliamo discutere in un altro contesto.

Infine, meritano di essere menzionati i nostri runners che, sotto l’attenta guida del dottor Piero Solimeno, Responsabile dell'UOSD di Ortopedia del Policlinico di Milano, stanno continuando gli allenamenti per giungere alla maratona di NewYork il prossimo 1 novembre in perfetta forma. Auguri ragazzi!

Compila i campi e iscriviti alla nostra newsletter!
Cognome
Nome:
Email:
Paziente
Parente
Medico
Altro

Fondazione Paracelso Onlus - Via Veratti 2 - 20155 Milano - Tel +39 02 33004126 - privacy - credits